SOS Villaggio del Fanciullo di Trento


Vai ai contenuti

Menu principale:


CRAIS Trentino

News

E' nato il CRAIS trentino

Dopo quasi un anno di incontri preparatori è nato ufficialmente il CRAIS trentino libera aggregazione di enti operanti in provincia che gestiscono strutture di tipo socio-pedagogico per minori e giovani. Questo coordinamento, la cui realizzazione è stata sostenuta dalla vicinanza del CRAIS dell'Alto Adige, riconosciuto dalla Provincia di Bolzano ed operante da oltre un decennio, ha colto l'occasione di un incontro con la Dirigente del Servizio socio-sanitario della Provincia, giovedì 24 ottobre, per presentarsi formalmente all''Istituzione pubblica.

Cinque i soggetti promotori del coordinamento: la Comunità Murialdo del Trentino Alto Adige, l'Associazione Sì Minore ONLUS, l'Azienda pubblica di Servizi alla Persona "Casa Mia", la Cooperativa Sociale "Progetto 92" ed il Villaggio del fanciullo SOS. Queste organizzazioni sono anche quelle che hanno dato formale adesione al CRAIS auspicando per altro l'adesione di altri soggetti che, in provincia, agiscono nell'ambito dei servizi nei confronti di bambini e ragazzi e delle loro famiglie diversamente e temporaneamente non in grado di offrire loro condizioni sufficientemente positive per la crescita.

Scopo principale del CRAIS è quello di incrementare un confronto sui temi che riguardano questo comparto dell'attività del Terzo Settore al fine di aumentare il livello di condivisione e di rappresentanza sui vari tavoli di lavoro. Ulteriore obiettivo è quello di valorizzare le diversità di esperienze, visioni, indirizzi e risorse delle varie realtà, per una maggiore qualità dei servizi offerti e per la promozione di una cultura attenta ai temi dell'infanzia e dell'adolescenza.

Home Page | Chi siamo | I nostri servizi | Metodologia | Rapporti col territorio | Come aiutarci | Servizio civile | News | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu