SOS Villaggio del Fanciullo di Trento


Vai ai contenuti

Menu principale:


W gli sposi

News

W GLI SPOSI

L’attività del Villaggio, per corrispondere alle attese di qualità di servizio presenti nelle persone che ne fruiscono ma anche nelle istituzioni, di anno in anno va arricchendosi attraverso metodologie di intervento più consapevoli, costruite in riferimento a ciò che le scienze socio-psico-pedagogiche vanno elaborando e realizzate grazie alle ormai variegate professionalità dei propri operatori. Una strada per certi versi obbligata, “seria”, in quanto si tratta di agire responsabilità importanti e non ci si può affidare solo alle buone intenzioni ed alla motivazione personale.
Tutto questo da un certo punto di vista ci fa vedere le cose più in profondità, ci fa scoprire possibilità di continuo miglioramento ma… Ma la certezza che, nei confronti dei bambini e ragazzi che hai accolto, le cose sono andate abbastanza bene, la ritrovi in eventi per certi aspetti “speciali” quando, ad esempio, puoi apprezzare che uno di loro, come è successo recentemente, ha realizzato le proprie attitudini attraverso il lavoro o lo sport…

Quest’estate c’è stata una concentrazione di eventi “dello stesso tipo” e perciò caratteristica: si sono sposati cinque ragazzi (ragazzi proprio, ovvero maschi) cresciuti negli anni scorsi nelle nostre casette. Eventi dello stesso tipo sì, ma in realtà percorsi, senza offendere nessuno perché così si dice, “uno più bello ed emozionante dell’altro”. Ovvero incontri costruiti nel tempo con la propria “lei”, incontri fra storie diverse in cui chi si è avvicinata “dal di fuori del Villaggio” è stata brava nel non fermarsi a possibili stereotipi e chi dal Villaggio si è aperto al “fuori” lo ha saputo fare con fiducia. Incontri di persone diversamente ricche che, nell’unirsi, stanno dando vita ad una economia dell’amore che non conta per il PIL ma senza la quale non c’è crescita sociale… Incontri e storie belli nel loro essere diversi e unici. A queste cinque coppie il nostro forte “W gli sposi” con l’augurio di fare della loro quotidianità l’evento importante della propria storia.

Home Page | Chi siamo | I nostri servizi | Metodologia | Rapporti col territorio | Come aiutarci | Servizio civile | News | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu